Anni Ruggenti

Anni ruggenti – Testi

BONNIEAVANTI

Tutto quanto si avvicina a una rapina
Con la patina di un dono di Natale
È una semplice questione di autostima
Stiamo calmi ché nessuno si fa male
Con la mano stretta sulla rivoltella
E lo sguardo disinvolto di chi sa
Lei mi dice “Fossi almeno un poco bella”
Le rispondo “Ah, lo fossi la metà”

La guardavo mentre lei dormiva appena
La sfioravo nel timore di svegliarla
Tutto quanto si avvicina a una rapina
Il sonnambulo si muove e forse parla
Con la mano stretta sulla rivoltella
E la bestia finalmente in libertà
Lei mi dice “Fossi solo un po’ più bella”
Le rispondo “Ah, lo fossi la metà”

Come il vento attraversato dalle piante
Con la polvere che imbianca la capote
Di ritorno dalla Banca delle Banche
Con i cani che ci fiutano da un po’
La sua mano sulla mia sopra il volante
Smorza il brivido della velocità
Lei mi dice “Come me ne hai viste tante”
Di risponderle quest’oggi non mi va

Autore