Canzoni per adulti – Testi

LE RISORSE DELLA TECNICAAVANTI

Lei mi sorride e mi telefona
Il suo sorriso me lo immagino
Mica ci sono videocamere
E neanche voglio procurarmene
Ogni mistero ha le sue regole
Magari invece sta piangendo e lo nasconde son tremendo faccio male a chi mi ama

Allora penso che sorridano
Quando mi chiamano al telefono
E non ne voglio videocamere
Niente conferme sopra il monitor
Non voglio del cristallo liquido
Semmai la sfera delle favole
Nel diradarsi delle nuvole
Mi persuado che sia facile stare bene a tempo perso e che le basti che mi ama

E le risorse della tecnica
Servono fino a un certo limite
È molto comodo il telefono
Se lo si lascia senza immagini
Che poco o tanto te l’immagini
Cosa succede quando esageri
Quando pretendi che ti ascoltino
Senza ascoltare cosa vogliono
Chissà se nelle videocamere
Le rivedresti che sorridono
Non vuoi doverti confrontare con le lacrime
Perché davvero lei magari sta piangendo e lo nasconde sei tremendo fai del male a chi ti ama

Lei mi sorride e mi telefona
Lei mi telefona e sorride
Chiede soltanto di vedermi
Un caffè un aperitivo una gimcana a fine sfratto
E non ci sono videocamere
Provo sollievo lei non vede
Che mi gratto

Autore